Lundbeck Foundation Fellowships – Borse di ricerca in scienze mediche

Lundbeck Foundation Fellowships

Borse di ricerca in scienze mediche


La “Lundbeck Foundation” è una fondazione danese che sostiene la ricerca nel campo della biomedicina e delle scienze naturali attraverso il finanziamento di borse per periodi di studio/ricerca, nei seguenti settori disciplinari: Biomedicina o  scienze aventi focus biomedico.

“FELLOWSHIPS”
Borse di ricerca rivolte a giovani e promettenti ricercatori per sviluppare progetti di ricerca di base o applicata in Danimarca istituendo e sviluppando un proprio gruppo di ricerca.

Destinatari saranno i ricercatori di qualsiasi nazionalità che abbiano ottenuto il loro PhD negli ultimi 5-7 anni.

La durata della borsa è di 5 anni e l’importo 10 Milioni DKK (circa 1.3 milioni di Euro) per tutta la durata del progetto.


La scadenza per la presentazione delle domande è il 16 dicembre 2016.

Si precisa che la domanda dovrà essere inviata tramite il “Foundation’s Electronic Application System” reperibile al link: https://lanas.lundbeckfonden.com/

Per maggiori info: http://www.lundbeckfoundation.com/Fellowships.156.aspx

“VISITING PROFESSORSHIPS”
Finanziamento per soggiorni di ricercatori stranieri presso università danesi.

 

Destinatari saranno i professori di qualsiasi nazionalità.

La durata dei soggiorni sarà di 2-6 mesi per un importo massimo di 750.000 DKK (circa 100.000 Euro).


Il  bando è sempre aperto e le domande, presentate attraverso “Foundation's electronic application system”, saranno valutate entro 3-4 settimane.

Per maggiori info: http://www.lundbeckfoundation.com/Visiting-Professorships.146.aspx

Telethon - Bando Progetti di ricerca 2017

Challenge

La fondazione Telethon finanzia  progetti sulla ricerca di base e clinica finalizzati ad individuare nuove terapie per le malattie genetiche.

Il bando destinato ai ricercatori di strutture italiane pubbliche o private non profit.

Research Priority

La call finanzierà progetti di ricerca “focusing on diseases of proven genetic origin, of either monogenic or polygenic forms”.

Sono quindi escluse le seguenti malattie:

 

  • Cancer
  • Multiple sclerosis
  • Acquired immunodeficiency
  • Amyotrophic Lateral Sclerosis (ALS)
  • Multifactorial diseases (i.e.  studies focused on the identification of  genetic risk factors,  e.g.  SNPs or other predisposing variants).

 

Ulteriori dettagli: requisiti di eleggibilità

Per poter partecipare al bando,  i progetti devono rispettare i seguenti requisiti di partecipazione:

  • saranno ammesse esclusivamente proposte di progetto monocentrico, per la durata da uno a tre anni con un budget massimo di 80.000 €/anno;
  • saranno considerati eleggibili solo i progetti di ricerca presentati da ricercatori che lavorano presso strutture di ricerca italiane pubbliche o private non profit.

Si evidenzia inoltre che:

  • Il Principal Investigator (PI) deve dimostra di essere scientificamente indipendente;
  • nel caso di PI non a tempo indeterminato presso l' Host Institution, il loro compenso non potrà essere inserito nelle voci del budget richiesto tramite il presente bando;
  • Il vincitore di un precedente progetto Telethon può presentare una nuovo progetto solo se il precedente progetto si è concluso o è nell’ultimo anno (amministrativo).

Scadenze e info

Le applications devono essere compilate, esclusivamente in inglese, on line sul sito http://proposals.telethon.it  entro il 18 gennaio 2017 alle ore 13.00.

Per maggiori info e per scaricare il bando e le linee guida: http://www.telethon.it/node/51687

Ministero degli Esteri - Bando per la selezione di progetti di ricerca congiunti  ai sensi dell’accordo di cooperazione industriale, scientifica e tecnologica tra Italia e India

Challenge

Nell’ambito dell’Accordo di Cooperazione industriale, scientifica e tecnologica tra Italia e India, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale  ha pubblicato il bando per la raccolta di progetti di ricerca congiunti per il periodo 2017-2019.

Il bando si propone di:

  • incoraggiare la cooperazione scientifica e tecnologica tra i due Paesi;
  • accrescere e rafforzare attività di ricerca già esistenti tra gruppi di ricerca italiani e indiani;
  • dare un valore aggiunto a tali attività.

I progetti possono essere di mobilità (Exchange of research)  o di Grande Rilevanza (Significant bilateral projects).

 

  • EXCHANGE OF RESEARCH

 

Caratteristiche e Priorità di ricerca

Progetti di ricerca congiunti della durata di 3 anni a favore della mobilità dei ricercatori di nazionalità rispettivamente italiana e indiana.

I progetti presentati devono essere inerenti solo alle seguenti aree di ricerca:

    1. Information and  Communication Technology
    2. Energy, Environment and Sustainable Agriculture

 

  • Health, Biotechnology and Medicine

 

  1. Physical and Chemical Sciences
  2. Technologies applied to Cultural and Natural Heritage

Sarà data preferenza ai progetti che coinvolgano partner industriali, beneficino di finanziamenti da altri enti e/o partecipino a Programmi di ricerca UE.

Modalità di partecipazione e scadenze

Requisiti di partecipazione

Ricercatori, scienziati, ingegneri e docenti strutturati in Italia o in India presso università o centri di ricerca, inclusi ospedali e fondazioni, enti privati no profit che conducano attività di ricerca e sviluppo. Il proponente (PI) italiano deve essere in possesso della nazionalità italiana o di un paese UE con residenza legale in Italia.

Finanziamento

Saranno coperti solo i costi degli scambi di ricercatori.

La Parte italiana sosterrà le spese di viaggio in India dei ricercatori italiani e darà un contributo alle spese di soggiorno in Italia dei ricercatori indiani; mentre la Parte indiana sosterrà le spese di viaggio in Italia dei ricercatori indiani e darà un contributo alle spese di soggiorno in India dei ricercatori italiani.

Presentazione dei progetti

Ogni proposta di progetto, identica e in lingua inglese, dovrà essere inviata dal coordinatore italiano e da quello indiano ciascuno al rispettivo Ministero responsabile.
Il coordinatore italiano del progetto dovrà inviare la proposta esclusivamente tramite l’apposita procedura on-line raggiungibile all’indirizzo: http://web.esteri.it/pgr/sviluppo entro il 7 Dicembre 2016.

Per maggiori info: http://www.esteri.it/mae/it/ministero/servizi/italiani/opportunita/accordi_coop_indscietec.html

Print Friendly, PDF & Email